Dato che tra qualche giorno inizierò la scuola, ho pensato di non scegliere troppi libri. L’unico romanzo che al momento mi preoccupa un po’ è quello in inglese: è la prima volta che affronto un libro che non sia della collana black cat e ho paura di non riuscire. 

  1. La vita in un diario: eBook che mi è stato gentilmente offerto dall’autore Vittorio Tatti, narra di un mondo alternativo in cui i social networks non esistono e dove tutto gira attorno alla scrittura e ai libri. Piccolo romanzo che mi ha incuriosito moltissimo e che non vedo l’ora di leggere. 
  2. Mulberry Park: acquistato l’anno scorso  più per la copertina che per altro -molto superficiale da parte mia- ho deciso finalmente di leggerlo. La trama è interessante: abbiamo una corrispondenza tra una donna e una bambina orfana convinta che a risponderle sia Dio. Non so esattamente quali temi verranno sviluppati, ma dalle recensioni che ho solamente guardato di sfuggita ho visto pareri positivi a riguardo. 
  3. My mad fat diary: si tratta di un romanzo in lingua inglese basato sulla vita dell’autrice. L’ho scelto per tre motivi: il prezzo irrisorio di 1,90€; il fatto che debba leggere in lingua inglese e ho sentito che questo romanzo è un buon punto di partenza; la protagonista ha problemi di peso argomento cui sono sensibile dato che ho avuto io stessa problemi simili, nonostante non fossero gravi. 
  4. Il peso della farfalla: approfittando dell’offerta della Feltrinelli, ho acquistato un romanzo di cui ho sentito parlare tempo fa e che mi ha incuriosito. È un piccolo racconto, anzi una favola che ha per protagonisti i camosci. Ho sentito anche per questo libro tanti pareri positivi. Una frase che mi ha colpito subito è questa “le bestie sanno il tempo in tempo, quando serve saperlo. Pensarci prima è rovina di uomini e non prepara alla prontezza”. Non so voi, ma queste parole mi hanno conquistato. 
  5. Asterix e Cleopatra: la scelta è ricaduta su questo fumetto perché è sullo scaffale da troppo tempo. Farà da intermedio alle diverse letture. Non ho grosse aspettative, però sono curiosa! 

Quali sono invece le vostre letture? 

Se riesco nell’impresa e finisco i libri prima del 31 ottobre, vorrei leggere per il giorno di Halloween un libro che renda l’atmosfera di terrore. Purtroppo non so ancora quale, nonostante abbia nella mia lista diversi horror: non vorrei spaventarmi troppo dato che sono molto sensibile. Se avete qualche romanzo da consigliarmi, fate pure!

Vi auguro una felice giornata, 

Malika 

Annunci